Da un inedito fumetto dello stesso Lorenzo Berghella, alla web-serie circolata su Repubblica Tv, fino a diventare unBangland locandina vero e proprio lungometraggio premiato dalla SIAE al Festival del Cinema di Venezia come Talento Emergente 2015, il film d’animazione Bangland rappresenta il percorso di un gruppo di talentuosi giovani sbocciati tra le mura dell’IFA – International Film Accademy di Pescara. Aspro per quanto riguarda la sceneggiatura, ruvido nel tratteggio, Bangland è un’opera prima d’eccezionale valore artistico.

Sin da subito ci siamo appassionati a questo magnifico prodotto, ne consigliamo la visione su uno schermo consono alla sua potenza visiva.

Abbiamo deciso di raggiungere Lorenzo Berghella, padre e creatore dell’intero progetto, per rivolgergli alcune domande. Ci siamo trovati davanti un giovane ventenne cortese e disponibile, ci ha colpito il suo sguardo tristemente riflessivo e il tatuaggio sulle nocche con scritto BANG.

di seguito il video:

Print Friendly