“The show must go on”, la legge cardine dello show-biz questa volta forse non verrà rispettata. La Universal infatti sospende a tempo indeterminato le riprese di Fast & Furious 7 dopo la tragica scomparsa del protagonista Paul Walker.

Fonti vicine alla produzione dichiarano, a “The Hollywood Reporter”, che le riprese di Fast & Furious 7 sono sospese a tempo indeterminato a causa dell’incidente di sabato scorso in cui Paul Walker è morto insieme all’amico Roger Rodas.

Il film sarebbe uscito l’11 luglio 2014, ma ormai sicuramente verrà posticipato, perché comunque c’è la voglia di portarlo a termine.

La Universal ha quindi deciso giustamente di lasciare spazio al dolore e al ricordo di Walker rinviando alle prossime settimane le decisioni sulla prosecuzione della serie.