Nel film Caterina la ricerca documentaristica incontra il folk. Il regista Francesco Corsi parte dalla scoperta di vecchie musicassette fino ad arrivare a compiere un’autentica collazione filologica di fonti fotografiche e audiovisive. Il documentario di Corsi non punta semplicemente a tracciare il profilo artistico di Caterina Bueno, piuttosto ricostruisce la vocazione di ricerca e la matrice creativa della cantante fiorentina. Attraverso filmati d’archivio e nuove interviste navighiamo in epoche lontane e vicine alla scoperta del canto affannato di un’Italia rurale e Anarchica: in una parola, Caterina!

Caterina di Francesco Corsi è un ritratto artistico di Caterina Bueno. 

caterina bueno filmCaterina Bueno è stata la voce e gli occhi del canto popolare italiano. Nata nel 1943 a Fiesole, la sua vita è stata un instancabile viaggio lungo tutta lo Stivale alla ricerca delle canzoni delle campagne. Con il registratore a tracolla, ha tracciato un percorso fonografico dell’Italia rurale che poi ha interpretato in spettacoli di piazza e sui grandi palchi nazionali. Ricerca sul campo e concerti.
Un’interprete unica, un’etnologa della musica. Vagava, cercava, registrava e infine riproponeva quell’espressione sociale delle comunità agro-pastorali e l’ancestrale esigenza di espressione collettiva che accompagnavano le fatiche quotidiane.  

Caterina di Francesco Corsi Definita la raccattacanzoni, Caterina Bueno ha contribuito al racconto di un’Italia in rapida trasformazione. Il lavoro nei campi, il boom economico, l’abbandono delle campagne, la fabbrica, i padroni… nelle sue canzoni è onnipresente il rapporto tra un Paese in evoluzione sociale e lo spaccato demografico più umile. 
Il suo era un lavoro culturale e collettivo e ha influenzato tutti gli artisti che si sono formati sotto la sua aurea.
Anche il film Caterina risente di queste due caratteristiche fondanti. Durante la visione si alternano momenti di scoperta individuale (del regista) di documenti e testimonianze a momenti di aggregazione sociale con gli spezzoni di concerti e esibizioni pubbliche. 

Il documentario di Francesco Corsi ci porta dentro questa ricerca. Il racconto della personalità di Caterina Bueno passa attraverso i decenni e si arricchisce di materiali scoperti durante la realizzazione del progetto. Un apporto fondamentale al lavoro di Corsi è costituito dalle interviste. Sapientemente montate per conferire il giusto ritmo narrativo e rispettare una suggestiva cronologia, le testimonianze di Giovanna Marini, della chitarrista folk Jamie Marie Lazzara e di molti altri amici e colleghi di Caterina rendono questo documentario una sorta di epitome ben progettata del lavoro della cantante fiorentina.  

Caterina di Francesco Corsi è un bel documentario che ci fa naufragare nelle storie di una volta, ma non solo. Il film svolge anche un’autentica attività di ricerca e sottolinea l’importanza della lavorazione e del riutilizzo dei documenti audiovisivi d’archivio per la costruzione di una memoria collettiva. 

 

 

 

Scheda film

Caterina

Caterina di Francesco Corsi

Regia:
  • Francesco Corsi

Interpreti:
  • Giovanna Marini
  • Giovanni Bartolomei
  • Jamie Marie Lazzara
  • Andrea Fantacci
  • Valentino Santagati
  • Alberto Balia
Distribuzione: Kiné
Durata: 79 minuti min
Premiere: 15 Febbraio 2020

Print Friendly, PDF & Email