Continuando a visitare il sito acconsenti all'utilizzo dei Cookies.

Autore: Attilio Pietrantoni

Recensioni

Milano Calibro 9 

È la primavera del 1972 ed esce uno dei film che aprirà la strada al “poliziottesco”: “Milano calibro 9”, diretto da Fernando Di Leo. L’efferata violenza e i temi trattati da quest’opera, uniti ad una notevole maestria e ad una attenta messa in scena, faranno…

Recensioni

Django 

Un uomo arranca con passo pesante in mezzo al fango, cappellaccio nero calato sugli occhi, una sella sulla spalla e trascina una bara. Django. Si avvicina al paese di Tombstone, al confine col Messico. Non ancora arrivato in città, incontra una donna, Maria, fuggita dai…

Recensioni

Don Jon 

Jon Martello (Joseph Gordon-Levitt) è un moderno Dongiovanni. Nella sua vita ci sono poche cose importanti: ovviamente le donne, poi la palestra, il suo bolide, la chiesa e il porno. Il soprannome Don viene sia dalle sue origini italiane, sia dall’essere il re del rimorchio….

Interviste

Intervista a Luca Bigazzi 

Intervista a Luca Bigazzi di Attilio Pietrantoni Come sta il cinema italiano? Perché non riesce ad accontentare critica e pubblico insieme? Sono dispiaciuto perché soprattutto nei giovani critici vedo un’esterofilia che sembra imbarazzante e minacciosa perché invece io trovo che il cinema italiano, lo dico…

Recensioni

Machete Kills 

Con ogni probabilità il film di punta dell’autunno cinematografico doveva essere Machete Kills, soprattutto perché l’ultimo lavoro del beneamato Robert Rodriguez era già stato annunciato dopo i titoli di coda del primo capitolo della saga del messicano. Il regista di Sant’Antonio accontenta presto i fan…

Focus

Non si sevizia un paperino 

Era il 1972 e, Lucio Fulci aveva alle spalle una carriera decennale, però ancora non aveva dimostrato il suo talento visionario. Con il giallo “Non si sevizia una paperino” si scrolla di dosso le parodie come “002 agenti segretissimi” (con Franco e Ciccio) e i…

Recensioni

Bling ring 

La pellicola che ha aperto la sezione “Un certain regard” a Cannes 2013, porta la firma di Sofia Coppola. La regista italoamericana dirige la sua quinta opera dal titolo “Bling ring” partendo da una storia vera. Un gruppo di teenager di Los Angeles, perversamente attratti…