We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’ 1000, è l’esordio alla regia di un lungometraggio per Anita Rivaroli, regista di videoclip e sceneggiatrice di serie TV come Tutto può succedere e Skam Italia.
Il documentario 
racconta la storia del geologo Fabio Zaffagnini che nel 2015 decise di portare a Cesena un concerto la celebre rock band dei Foo Fighters.

We Are The Thousand–L’incredibile storia di Rockin’1000: trama del documentario di Anita Rivaroli

Fabio Zaffagnini ha una passione viscerale per la musica rock e un sogno nel cassetto: vedere i Foo Fighters che suonano a casa sua, all’Ippodromo di Cesena.
Per convincere Dave Grohl, leader della band di Seattle, Zaffagnini raduna 1000 musicisti provenienti da tutta Italia che, sotto la sua direzione, strimpellano all’unisono “Learn to Fly” nel prato dell’Ippodromo di Cesena.
È l’estate del 2015 e su YouTube il video della performance diventa virale nel giro di pochi giorni, superando le cinquanta milioni di visualizzazioni.
Dall’altra parte del mondo, tra gli spettatori del video, c’è lo stesso Dave Grohl che commosso accoglie l’appello di Fabio e i Foo Fighters decidono di andare a Cesena.
I Mille, non in camicia rossa, ma con t-shirt di gruppi musicali, creste punk che irridono alla forza di gravità e strumenti musicali alla mano, sono solo all’inizio della loro avventura: sono diventati a tutti gli effetti la rock band più grande del mondo e quindi hanno l’obbligo morale di continuare a fare musica e esibirsi, accrescendo il numero dei componenti concerto dopo concerto. 

We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’ 1000: recensione del documentario di Anita Rivaroli

We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’1000, il progetto cinematografico diretto da Anita Rivaroli, attraverso le testimonianze dei  protagonisti capitanati dal sognatore Fabio, racconta un evento folle e allo stesso tempo enorme. Questi mille musicisti, di tutte le età e di tutte le zone d’Italia, sono uniti dall’amore per la musica e dalla voglia di esprimersi in maniera rock.

Le immagini live della performance di Learn to fly si alternano alle interviste ai musicisti. Ancora una volta il filo conduttore della narrazione è, necessariamente, il rock. Sono proprio gli strumenti musicali in primo piano, le voci, le mani al cielo e le riprese dall’alto che ci trasmettono la portata di un momento epico della storia della musica live italiana, Rockin’1000

Il documentario segue l’organizzazione dell’evento dal principio, dai problemi logistici iniziali fino al video di risposta di Dave Grohl per poi proseguire con il racconto di come i Mille sono diventati una mega band da record. La regia di Rivaroli però non si limita solo a osannare l’impresa e a mostrare l’euforia dei partecipanti, ma soprattutto dimostra il duro lavoro verso un progetto che tende all’impossibile. 

Partendo da una vera e propria impresa utopica, oggi Rockin’1000 è una solida realtà musicale. La titanica band ha inviti e proposte di collaborazione ovunque e dal 2016 ha suonato negli stadi di Cesena, Firenze, Parigi e Francoforte.

We Are The Thousand – L’incredibile storia di Rockin’1000 è la puntuale e precisa ricostruzione dell’evento di Cesena e lo sguardo della Rivaroli –seppur ancora alla ricerca di una personale poetica di regia– coglie tutta la passione dei protagonisti e dipinge quella memorabile giornata di Cesena come fosse una Woodstock italiana nell’era del web e del crowdfunding.