D’essai

Empatie pericolose

Empatie pericolose Durante la visione di un film possiamo diventare più buoni ma anche più cattivi. Questo duplice effetto è dovuto a quel processo di identificazione con i personaggi della storia che secondo gli studiosi di filmologia, primo tra tutti Edgar Morin, si attiva in noi...

Il gLocal Film Festival compie 18 anni

Il gLocal Film Festival compie 18 anni DAL 5 AL 10 MARZO IL CINEMA PIEMONTESE A TORINO Piemonte, terra di cinema cresciuta sotto gli occhi del pubblico. Torna sotto la Mole dal 5 al 10 marzo il gLocal Film Festival dedicato ai migliori film che nel 2018 hanno incrociato sul proprio percorso il territorio...

Il cinema che verrà

Il cinema che verrà Ancora  sotto l’influenza dei sentimenti contrastanti suscitati da due film attesi e appena visti sul finire dell’anno (l’irritazione per l’insopportabile versione fashion di Suspiria  girata da Luca Guadagnino, regista meritevole di denuncia per appropriazione...

Storie senza discorso

Storie senza discorso Cominciano a uscire nelle sale i film passati a Venezia e cresce la delusione nello spettatore medio (ammesso che costui esista ancora). Tolti pochi titoli cari ai soli cinefili (tipo gli ultimi film di Assayas, Gilliam e Cuarón) per il resto quasi nulla di...

Quattro splendidi cinquantenni

Quattro splendidi cinquantenni L’unico Sessantotto davvero memorabile non è quello fatto dagli studenti borghesi odiati da Pasolini ma è quello fatto dal cinema con opere ancora oggi  capaci di conquistare il grande pubblico. Si tratta di un gruppo di quattro film, usciti tutti in quell’anno e...

Cineterapia

Cineterapia Bertolt Brecht diceva che tutte le arti dovrebbero insegnare l’arte più difficile di tutte che è quella di vivere. Questo principio andrebbe tenuto presente soprattutto oggi in un periodo in cui  troppo spesso si confonde l’arte con l’“evento” capace di attrarre...